Ecomaps

Innovazione nella gestione dei rifiuti speciali mediante geolocalizzazione

Newsletter

Una ventata d'aria "green" all'Università di Firenze

27 Novembre 2017

Stop alle bottigliette di plastica!” E’ questo uno degli slogan del gruppo UniFi sostenibile, guidato dal prof. Ugo Bardi, (Delegato per la Comunicazione sulla sostenibilità ambientale dell’Ateneo Fiorentino) che si è occupato di affrontare il delicato tema della sostenibilità. Una materia interdisciplinare, la sostenibilità, che ha richiesto il supporto di docenti, ricercatori, amministrativi e studenti che afferiscono alle diverse aree dell’Ateno Fiorentino e che insieme si sono uniti per occuparsi  non solo della comunicazione aprendo una pagina web sul portale UniFi e una pagina facebook, ma attraverso una serie di iniziative, hanno conferito un tocco “green” all’Università di Firenze.

L’ultimo progetto realizzato ha previsto l’installazione di una ecotappa e di un erogatore di acqua presso il Blocco Aule del Polo Scientifico di Sesto Fiorentino.  Queste due iniziative nascono con l’idea di sensibilizzare gli studenti e non solo, al tema della sostenibilità, partendo dal fatto che i rifiuti hanno forte impatto sull’ambiente che ci circonda oltre che sulla nostra salute.

Differenziare i rifiuti in modo corretto è un passo importante che noi tutti dovremmo compiere per ottimizzare la loro gestione e rendere più facile il loro smaltimento. L’idea è che attraverso il riciclo si dovrebbe attivare un circolo virtuoso, in cui il rifiuto non viene visto più con un’accezione negativa ma come una risorsa, che può essere impiegata nuovamente e quindi avere una seconda vita. Con questa ottica è stata installata un’oasi ecologica, in collaborazione con Alia Servizi Ambientali S.p.A., come punto di raccolta di piccoli elettrodomestici, cartucce e toner per stampanti, contenitori spray, batterie usate, medicinali scaduti.

Invece l’obiettivo dietro l’installazione dell’erogatore di acqua, in collaborazione con Publiacqua S.p.A., è quello di evitare il consumo di plastica. Questo materiale scarsamente degradabile sta inondando completamente il nostro pianeta, andando a riversarsi un po’ ovunque e soprattutto nei nostri oceani.

Questa iniziativa è stata resa nota attraverso una giornata dedicata all’evento che si è tenuta oggi, lunedì 27 Novembre nell’aula magna del Dipartimento di Fisica in via Sansone 1 (Sesto Fiorentino). Il programma della giornata ha previsto i saluti istituzionali da parte di Luigi Dei (Rettore dell’ Università di Firenze). Dopodiché è intervenuto Ugo Bardi (Delegato alla comunicazione della sostenibilità dell’Università di Firenze) e Sara Falsini (Ricercatrice INSTM) che ha enumerato le varie azioni del gruppo UniFi Sostenibile.  A seguito l'intervento di Gabriele Gentilini (Dirigente dei servizi patrimoniali dell’Università di Firenze) che ha indicato quali saranno le prospettive per la sostenibilità d’Ateneo. Di seguito Stefano Dominici ha illustrato il ruolo dello Sportello della Sostenibilità e quali saranno le principali funzioni che svolgerà all'interno dell'Ateneo.

Successivamente si sono tenuti i seminari di Giuseppe Ponzini Responsabile Raccolte Differenziate, Staff Direzione Territoriale Alia Servizi Ambientali S.p.a. e di Marcello Carlà che attualmente è il Mobility Manager dell'Università di FIrenze.


Scritto da Sara Falsini

Condividi questo articolo su

Iscriviti alla nostra

Newsletter

Si No

Ho letto l'informativa sulla privacy ed acconsento al trattamento dei miei dati personali*

Progetto
Ecomaps

Ecomaps è un progetto finanziato nel quadro POR CreO Fesr 2014-2020 e prevede la realizzazione di una piattaforma online che consente di facilitare ed ottimizzare lo smaltimento dei rifiuti speciali. Si tratta di uno strumento web, accessibile e potente che mette in comunicazione tutti coloro che hanno bisogno di smaltire un rifiuto, con chi ne ha la capacità e la struttura necessaria. Nell’ambito di questo progetto il lavoro di Ecomaps news sarà quello di fornire un’assistenza tecnica ai metodi di riciclaggio, ci auspichiamo inoltre, che questo blog offra spunti di dibattito e riflessione.

Leggi Tutto
Ecomaps